Strumenti CAT

Attualmente una persona su due affronta situazioni che richiedono urgentemente il supporto linguistico. Le traduzioni effettuate rapidamente e in modo accurato sono sempre più apprezzate. Con l’invenzione dei primi computer l’industria di traduzione ha vissuto alcuni cambiamenti. Pian piano le nuove tecnologie hanno iniziato a influire sulla vita dei traduttori perché il tempo di esecuzione dei servizi si è ridotto, mentre il livello dei servizi forniti è aumentato. Volendo mantenere la competività sul mercato, ora sono i traduttori a creare i loro dizionari. Quello che differenzia il linguista dall’agenzia di traduzioni è il fatto che noi investiamo costantemente in tecnologie sempre più moderne. Oggigiorno gli strumenti CAT vengono usati in misura crescente nell’industria di traduzione.

Il mercato degli strumenti CAT è abbastanza grande il che può provocare confusione a causa di una moltitudine di funzioni, formati e interfacce. Non solo i traduttori decidono cosa vogliono usare, ma anche le agenzie di traduzioni elaborano la loro politica per quanto riguarda gli strumenti CAT, collaborando con certi produttori. La scelta dell’agenzia di traduzioni VEROLING è caduta sulla tecnologia SDL Trados.

VEROLING ha scelto gli strumenti CAT più nuovi nell’intento di servire i clienti.

translation agency polish SDL Trados Studio 2015 Utilizziamo SDL Trados Studio 2015 Professional e grazie al nostro approccio flessibile possiamo realizzare i progetti anche nelle versioni precedenti (Trados Translator’s Workbench, SDL Trados 2007, 2009, 2011 e 2014). I prodotti in questione ci consentono di gestire progetti di traduzione durante tutte le fasi, e questo a sua volta di prestare servizi di traduzione al livello più elevato.

Gli strumenti CAT non devono essere confusi con la cosiddetta traduzione automatica, dove tutto il lavoro viene effettuato da un robot, il che porta a risultati imprevedibili e deludenti. Per quanto riguarda gli strumenti CAT e la memoria di traduzione – questi sono soltanto due esempi di automazione del processo di traduzione grazie a un software appropriato.

Memoria di traduzione (TM) è una banca dati in cui gestire termini per l’uso successivo al fine di garantire la coerenza dei documenti del cliente.

Lavorando con i programmi di memoria di traduzione, i traduttori hanno a che fare con il testo suddiviso in segmenti. Ognuno di essi viene accuratamente tradotto e successivamente aggiunto alla banca dati terminologica del progetto (lo facciamo soltanto su richiesta esplicita del cliente). In altri termini, ci ricordiamo sempre dell’area tematica e della specificità del testo del cliente.

 Inoltre, ci impegniamo a ridurre i costi dei nostri servizi – non c’è motivo che il cliente paghi per quello che è già stato tradotto per esempio due settimane prima. Ogni volta quando abbiamo a che fare con ripetizioni, i traduttori devono solamente confermarle e/o modificarle senza necessità di tradurle da capo. Tutto ciò ci consente di risparmiare molto tempo e di consegnare la traduzione più velocemente – in modo che il cliente non debba aspettare troppo lungo.

Usufruiamo anche di altri strumenti. Effettuiamo traduzioni con l’utilizzo dei seguenti programmi: memoQ, memSource, Across, Atril Déjà Vu, Wordfast e altri.